Perché sceglierci Vedi i dettagli
Scegli la località
Le modalità e i tempi di spedizione possono variare in base alle località
+ Aggiungi indirizzo
Inserisci il tuo codice postale
Spedizione a
Carrello
Subtotale:

Panchine

Mostra 1-48 di 80 risultati
Popolarità
  • Popolarità
  • Prezzo (decrescente)
  • Prezzo (crescente)
  • Recensioni
  • Data di arrivo (dal più recente)
    Cancella tutto
Categoria
 (44)
 (5)
 (1)
 (1)
 (1)
 (1)
 (14)
 (1)
 (2)
 (1)
 (5)
 (1)
 (6)
 (41)
Mostra di più
Fino a  
oltre  
-
vai
 (10)
 (7)
 (1)
#Aosomitlove
Le vostre case, i nostri prodotti

Panchine da giardino decorative e pratiche in ogni ambiente

Stai pensando di rinnovare il tuo arredamento da esterno con una panchina da giardino per fare accomodare i tuoi ospiti? 

Per ogni spazio c’è un’esigenza diversa, data dalle dimensioni, dallo stile di arredamento e dalla funzionalità richiesta. Esistono molti tipi di panchine e panche da esterno, ecco perché è bene iniziare ponendosi alcune domande per trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

 

3 cose da tenere a mente quando si sceglie una panchina da esterno

Dove posizionare la panchina da giardino?

Sapere dove vuoi posizionare la panchina da esterno o qualsiasi altro mobile da giardino è il primo punto fondamentale. Quanto spazio hai a disposizione? Quali sono le misure massime che può avere la panchina? Bisogna valutare bene le misure dell’arredo che andrai a inserire nei tuoi ambienti. Per esempio, se scegli una panca contenitore sarà bene considerare l’eventuale necessità di lasciare un margine per aprire il coperchio. Oppure se vuoi abbinarla a un tavolo in un ambiente ristretto dovrai assicurarti di avere abbastanza spazio per sederti e spostarti.

 

Quale sarà l'uso della tua panca da giardino?

Proprio perché ogni panchina da giardino ha dimensioni e forme diverse è importante valutare qual è l’uso che se ne vuole fare. Come accennato poco sopra, se vuoi usarla abbinata a un tavolo bisogna valutare l’altezza della seduta e l’eventuale ingombro dei braccioli. Oppure se cerchi una panchina da lasciare esposta senza alcuna copertura dovrai valutare la scelta di materiali resistenti alle intemperie, facili da pulire e da mantenere. Se invece cerchi una soluzione multifunzione per sfruttare un angolo del terrazzo sia per sederti sia per riporre i tuoi oggetti, potrai orientarti su una cassapanca da esterno considerando la sua capacità e l’ingombro.

 

Stile e materiale dei tuoi mobili da giardino

Altri aspetti che possono incidere sulla tua scelta sono lo stile e il materiale dei mobili da giardino che già possiedi. Puoi scegliere di non alterare lo stile del tuo arredamento da giardino scegliendo gli stessi colori e materiali oppure puoi dare libero sfogo alla tua creatività abbinando uno stile diverso. Ricordiamo che la scelta del materiale è importante in base a dove posizionerai la tua nuova panchina da giardino. Un mobile in plastica resiste bene alle intemperie e si pulisce facilmente con un panno; i mobili in legno sono più ecologici, sono trattati con vernici protettive ma hanno bisogno di più di attenzione quando li esponi alle intemperie.

 

Tipi di panca da esterno

Panchina a dondolo, cassapanca o panca contenitore? Ora che abbiamo visto le 3 domande principali da porsi per scegliere la panca da giardino, facciamo una panoramica sui diversi modelli disponibili.

 

Panchina in ferro

Questo tipo di panca ha una struttura molto robusta, sulla quale possono essere inseriti elementi decorativi o filigrane. Il design della panchine in metallo è ideale per chi vuole dare un tocco vintage e romantico all’arredamento da giardino o in terrazza. Si possono trovare anche design più moderni che possono includere panchine a dondolo, dotate di un meccanismo basculante o della classica base curvata che ne assicurano un movimento fluido e piacevole. Grazie alla loro solida struttura, la seduta ha un’elevata resistenza al peso. Il ferro viene trattato con speciali vernici e rivestimenti per proteggerlo dalla ruggine e dalla corrosione, tuttavia è bene seguire una corretta manutenzione delle panchine in ferro per garantire la loro durata nel tempo. 

 

Panchina in rattan

Come la maggior parte dei mobili in rattan sintetico, le panche in rattan sono solitamente realizzate con un telaio in acciaio e rivestimento in polyrattan traspirante. Questi mobili da giardino possono reggere molto peso, alcune panchine e divani da giardino in rattan raggiungono anche i 320 kg. Eleganti nello stile e allo stesso tempo moderne, hanno un'estetica che può essere facilmente integrata ad altri stili di arredamento da esterno.

 

Panchina in legno

Il modello di panchina da esterno in legno è molto diffuso grazie al suo design naturale che si inserisce in diversi tipi di ambiente. La struttura può presentarsi con il colore naturale del legno oppure verniciato con diversi colori. Il legno è trattato con speciali vernici per resistere all’acqua e alle intemperie e durare a lungo all’aperto. Le panchine in legno possono anche combinarsi ad altri materiali, come elementi metallici utilizzati per sostenere la struttura o come decorazioni. Dal design classico e intramontabile, si possono trovare anche nella variante di panchina a dondolo, con la classica base curvata o con sistema basculante che permette un dolce dondolio. 

 

Panche multiuso

Alle classiche panchine da esterno si aggiungono anche le panche da giardino multiuso che uniscono alla seduta uno spazio contenitore. Una panca contenitore è utile per chi ha bisogno di ottimizzare gli spazi in giardino o sul balcone. La cassapanca permette di riporre oggetti da giardino, cuscini o utensili e tenerli non solo in ordine ma anche riparati dalle intemperie. Il coperchio è realizzato per funzionare come una seduta e quindi progettato per sostenere un peso adeguato al numero di persone che si possono sedere. Alcuni modelli di cassapanca da giardino possono essere dotati anche di schienale e braccioli e spesso viene fornita anche un’imbottitura per rendere la seduta più confortevole.

 

Ora che abbiamo esplorato tutte le principali caratteristiche delle panchine puoi consultare la nostra selezione per scoprire tutti i modelli. Se ancora non hai la certezza che le panchine da giardino siano quello che fa per te allora consulta anche la nostra selezione di dondoli da giardino, lettini e sdraio e le comodissime amache.

 

Domande frequenti su Panchine
A cosa serve una panchina da giardino?
Che sia costruita in legno o in ferro, una panchina da giardino è utilizzata soprattutto per sedersi comodamente, restare fermi e trovare il giusto relax all'aria aperta. Se vuoi portare il tuo relax a un livello ancora più alto, una panchina a dondolo è perfetta per lasciarsi ondeggiare dolcemente e concedersi un pisolino nei tuoi ambienti esterni.
Un altro utilizzo della panchina da giardino è dato dalla panchina da contenitore: questa panchina permette di riporre oggetti da giardino, cuscini o utensili e tenerli non solo in ordine, ma anche riparati dalle intemperie. Il coperchio è realizzato per funzionare come una seduta e sostenere un peso adeguato al numero di persone che si possono sedere.
Dove mettere una panchina da giardino?
Sapere dove vuoi posizionare la panchina da esterno è un punto fondamentale. Quanto spazio hai a disposizione? Quali sono le misure massime che può avere la panchina? Bisogna valutare bene le misure dell’arredo che andrai a inserire nei tuoi ambienti (che sia un giardino, una veranda o un terrazzo). Per esempio, se scegli una panca contenitore sarà bene considerare l’eventuale necessità di lasciare un margine per aprire il coperchio. Oppure, se volessi abbinarla a un tavolo in un ambiente ristretto, dovrai assicurarti di avere abbastanza spazio per sederti e spostarti senza causare imprevisti.
Scopri di più
Le tue ricerche recenti