donna seduta su divano in soggiorno
Blog Per la casa

Consigli utili per scegliere il divano perfetto per ogni spazio

Il divano, inutile nasconderlo, è il re del nostro salotto, il centro della vita della casa che ci accoglie dopo una lunga giornata di lavoro, ci offre la sua comodità per guardare la TV o leggere un libro ed è protagonista indiscusso quando riceviamo degli ospiti. Talvolta il divano può assumere anche la funzione di letto, rendendo la sua presenza in casa ancora più importante.

In ogni caso, per scegliere il divano bisogna considerare che sarà un elemento di arredo che dà una forte impronta allo stile della nostra casa e rimane nel nostro salotto anche per molti anni. Le sue caratteristiche tecniche e qualitative, il suo stile estetico e le sue funzionalità sono quindi elementi chiave da considerare nella scelta in base ai nostri obiettivi e all’ambiente in cui andrà ad inserirsi.

Calcolare lo spazio disponibile

Un primo criterio è valutare naturalmente lo spazio disponibile in casa vostra e dove esso verrà posizionato. Quando lo spazio è più limitato, infatti, potrebbe essere indicato puntare su una soluzione più flessibile, con un divano due posti oppure con un paio di poltrone da tenere vicine. Divani più grandi e importanti per dimensioni, magari ad angolo o con penisola, sono invece adatti a soggiorni più ampi e hanno anche un impatto stilistico molto più forte sul nostro arredamento.

Legato al tema dello spazio è poi quello del posizionamento del divano, o dei divani, che scegliamo. Normalmente i divani sono accostati ad una o più pareti, come nel caso dei divani angolari, ma è possibile anche inserirli in posizione centrale del salotto per delimitare la zona conversazione dalla zona pranzo, posizionando lo schienale del divano verso il tavolo. Qualunque sia la scelta, comunque, è essenziale che sia possibile muoversi agevolmente attorno al divano, ponendo quindi grande attenzione alle dimensioni di quest’ultimo rispetto a quelle della stanza e al posizionamento degli altri mobili.

coppia con divano 2 posti

Qualità del divano

La qualità è il secondo fondamentale criterio. La scelta di un divano di buona qualità nella struttura, nelle giunture, nelle imbottiture, nel rivestimento e nelle finiture è un punto essenziale visto che, come già detto, il nostro divano sarà un compagno di vita per molti anni.

Oggi esistono sul mercato moltissimi modelli di ottima qualità e buon prezzo. La qualità dei materiali e delle lavorazioni sono elementi fondamentali non solo per assicurare la durata e la resistenza al peso, ma anche la comodità. La struttura del divano può essere in legno o acciaio, materiali che assicurano una seduta stabile e una lunga durata.

Non lasciatevi influenzare solo dall’estetica o dai prezzi bassi: per essere comoda la seduta deve permettervi di appoggiare i piedi per terra, i braccioli devono essere sufficientemente ampi e soprattutto lo schienale non deve essere troppo basso, per accogliere tutta la vostra spina dorsale e almeno la base del collo.

Design del divano

divano di design turchese
HOMCOM Divano 2 Posti in Legno Velluto Verde Design Vintage

Passiamo al look del vostro divano, determinato principalmente dalla sua forma e dal suo colore. Si tratta di un arredo che sarà protagonista del vostro salotto e potete decidere o per un modello che ben si sposi con il resto dell’arredamento, adattandosi al suo stile e ai suoi colori, oppure di lavorare a contrasto, puntando su modelli che stacchino fortemente da tutto quello che li circonda.

Sul mercato si trovano moltissime soluzioni di stile diverse, dalle più classiche alle più moderne. Un elemento fondamentale che determina poi il look del vostro divano è il tipo di rivestimento: certamente un rivestimento in pelle è il più ambito (e costoso) ma si tratta di un materiale molto delicato e non adatto ad utilizzi usuranti. Esistono anche materiali simili alla pelle (similpelle / ecopelle) ma in genere le soluzioni in tessuto sono quelle da preferire. Anche per quanto riguarda i tessuti esistono molte varietà con caratteristiche diverse: lavabili, impermeabili, sfoderabili e così via.

Il divano giusto per ogni spazio e utilizzo

L’ultimo fondamentale criterio per scegliere un divano è come esso verrà utilizzato. Prima di tutto va considerato quante persone compongono il nucleo familiare: naturalmente un divano piccolo, a due o tre posti, è di solito sufficiente per una coppia, mentre servirà un divano grande per una famiglia più numerosa. Se ci sono bambini in casa, poi, è utile scegliere un divano con rivestimento lavabile e/o completamente sfoderabile. Stessa accortezza se in casa ci sono animali, anzi in questo caso potrebbe essere utile rivestirlo con un copridivano apposito.

Un altro punto fondamentale riguardo l’utilizzo del divano e la funzione principale che esso dovrà ricoprire. Se state arredando la vostra zona conversazione sarà utile un divano relativamente più rigido, che permetta a voi e ai vostri ospiti di mantenere una posizione eretta quando siete seduti, più adatta per chiacchierare o sorseggiare un caffè o un aperitivo. Se invece il vostro sogno è un divano relax, optate per un modello con seduta ampia e possibilmente una penisola su cui potervi distendere o guardare la TV. Alcuni modelli possono anche offrire la possibilità di reclinare lo schienale, per raggiungere il grado di relax perfetto per ogni momento.

Divani letto

Sui divani letto può aprirsi un punto a parte in quanto ne esistono numerosissime varietà. Per questo particolare tipo di divano, in particolare, il criterio fondamentale da considerare è come e quanto esso sarà utilizzato. Se, ad esempio, il vostro appartamento è di dimensioni contenute e il divano diventa il vostro letto di tutti i giorni, sarà meglio scegliere un modello un po’ più grande, con un ottimo materasso e soprattutto semplice da aprire e chiudere. Se, al contrario, il divano letto sarà usato solo saltuariamente, potete concentrarvi un po’ di più sugli aspetti estetici in modo che si integri bene nell’arredamento.

Non dimenticatevi poi di misurare attentamente lo spazio in cui andrete a posizionarlo: oltre alle dimensioni del divano stesso è importante valutare qual è il suo ingombro una volta convertito in letto, per evitare di rendere difficoltosa l’apertura e assicurare sufficiente spazio ai tuoi ospiti per muoversi.

divano letto in tessuto grigio
HOMCOM Divano Letto a 1 Piazza in Tessuto con Schienale Reclinabile

Come avete visto per scegliere un divano basta fare attenzione a pochi e semplici dettagli. Calcola i tuoi spazi, controlla i materiali, scegli il design e le esigenze che deve soddisfare. 

Pronti per scegliere? Scoprite tutti i divani e divani letto su Aosom.it perfetti per voi!

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *